Qualità dell'aria CO2 e Misurazione della Pressione Differenziale

Gli strumenti Rotronic per la misura della CO2 e pressione differenziale completano la gamma dei parametri relativi al monitoraggio ambientale.   Per saperne di più

Misurazione e monitoraggio della qualità dell'aria CO2

I trasmettitori di CO2 sono ideali per il controllo accurato dell'aria in ambienti chiusi misurando simultaneamente la temperatura e l'umidità dell'aria e sono generalmente installati in ambienti o in condotte di ventilazione al fine di monitorare in continuo la qualità dell'aria.

Vengono utilizzati anche in parcheggi sotterranei e nelle gallerie, cosi come sono ideali anche in serre, incubatori e magazzini. Per un monitoraggio completo delle camere bianche, integrano la gamma dei nostri strumenti per la misura dell'umidità e della temperatura una selezione di display multiparametrici e di trasmettitori per la misura della pressione differenziale.

CO2 è un indicatore ambientale chiave della qualità dell'aria. Un'alta concentrazione risulta dannosa per gli operatori e per le loro prestazioni, pertanto va attentamente monitorato.

L'anidride carbonica (CO2) è un gas incolore e inodore , mortale ad alte concentrazioni e puo’ essere rilevato solo con uno strumento di misurazione. La percentuale di CO2 nell'aria ambiente esterna è tipicamente 0,04% o 400 ppm (il livello è notevolmente aumentato negli ultimi anni). Mescolandosi in aria ambiente, la satura rapidamente provocando, sia alle persone che agli animali, la perdita delle proprie normali funzioni cognitive e di prestazioni, oltre a gravi conseguenze per la salute.

Il nostro palmare e’ di facile utilizzo e permette di monitorare la quantità di CO2 in ambiente. E’ dotato di un piccolo display/logger; un display più grande, con allarmi visivi per il monitoraggio della qualità dell'aria in aule e sale conferenze con sensori che possono essere facilmente integrati con ilRotronic Monitoring System (RMS) in grado di fornire tutti i dati ed allarmi, su qualsiasi dispositivo. I sensori possono essere interfacciati con un sistema di monitoraggio dell'edificio assicurando una ventilazione adeguata e pulita, risparmiando sia energia che costi.

Pressione differenziale - Monitoraggio e controllo

Anche piccole differenze nella pressione della stanza rispetto alle aree esterne fanno sì che la polvere e le particelle siano tenute fuori dalle camere bianche negli impianti di produzione e farmaceutici, nelle aree di contenimento e nelle sale operatorie degli ospedali. In altre aree, come servizi igienici e strutture di stoccaggio, se la pressione ambiente viene mantenuta leggermente più alta, ci si assicura che gli odori non vengano fatti circolare all'esterno.

In questi casi disponiamo di sensori differenziali per monitorare e controllare le piccole differenze di pressione utilizzando due diverse tecnologie.

  • Il principio della portata massica termica, dove vengono utilizzati due sensori di temperatura
  • Il principio dell'estensimetro a membrana, dove una membrana viene espansa dalla pressione applicata

  • Per fornire ai nostril clienti la massima flessibilità possibile, offriamo trasmettitori di misura della pressione differenziale ad alta precisione e display che utilizzano entrambe le tecnologie.