Test di efficienza HVAC per il controllo dell'umidità e della temperatura

chilled-mirror-hvac-testing

I moderni sistemi di climatizzazione e controllo del clima sono utilizzati in un'ampia gamma di condizioni ambientali in tutto il mondo. Lo scopo principale di questi sistemi è mantenere il comfort termico regolando la temperatura e l'umidità dell'aria interna. Per mantenere la qualità dell'aria, l'aria esterna fresca viene continuamente aspirata nel sistema HVAC e condizionata prima di essere fatta circolare all'interno. Tuttavia, a causa delle variazioni climatiche locali, le temperature esterne possono essere comprese tra -50 e +50°C, con livelli di umidità compresi tra -30 e +30°C di punto di rugiada.

Progettare un sistema con prestazioni soddisfacenti in una gamma così ampia di condizioni è una sfida, pertanto i sistemi HVAC devono essere impostati correttamente e sottoposti a un rigoroso regime di test prima della vendita. Lo scopo di questi test non è solo quello di valutare le prestazioni del sistema di controllo della temperatura e dell'umidità, ma anche di garantire che il sistema sia efficiente dal punto di vista energetico, che sia riempito con il giusto livello di refrigeranti e che non presenti perdite o problemi di drenaggio.

Test del sistema HVAC

Per garantire la qualità del prodotto, ogni sistema viene testato in diverse condizioni ambientali per garantire che i seguenti parametri siano entro limiti accettabili all'uscita:

  • Flusso d'aria
  • Temperatura
  • Pressione
  • Umidità
  • I test hanno lo scopo di convalidare le prestazioni e l'efficienza del sistema e di determinare il livello di riempimento di gas refrigerante necessario. Ogni produttore gestirà più banchi di prova, che consistono in una coppia di camere a controllo ambientale: una per simulare le condizioni all'aperto e un'altra per simulare le condizioni all'interno.

    Perché è importante la misurazione dell'umidità nel settore HVAC?

    L'accuratezza della misurazione del punto di rugiada all'ingresso e all'uscita dell'unità in prova è fondamentale, in quanto quanto quanto più la misurazione è vicina al valore reale, tanto più precisamente si può calcolare il livello di riempimento del refrigerante del condensatore.